Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
D'Arzo e Bufalino: due consigli di lettura

D'Arzo e Bufalino: due consigli di lettura

Per tanto tempo ho cercato “L’aria della sera” di Silvio D’Arzo, scrittore emiliano, morto a soli 32 anni. Non lo trovavo da nessuna parte (la seconda edizioni, Bompiani, risale al 2002), finché un pomeriggio lo scorgo, un po’ ingiallito, tra gli scaffali...

Mostra altro

La faccia della felicità

La faccia della felicità

Le tasche. Era vero. Se l’uomo non avesse le tasche, si sentirebbe troppo solo. (Silvio D’Arzo) Di che cosa abbiamo bisogno per essere felici? Sicuramente la salute. E poi? Te lo chiedi quando il cuore vacilla di gioia davanti a un paesaggio di luci sparse...

Mostra altro

Io, l'altra e me

Io, l'altra e me

I wanna wake up in that city, that doesn’t sleep, to find I’m king of the hill top of the heap. Meno di un minuto alle sette. Giusto il tempo di allungare il braccio, togliere la sveglia prima che squilli e trascinarmi in cucina. Il caffè gorgoglia nella...

Mostra altro

All my loving

All my loving

E ritorno, a sera, con i suoi occhi stampati nel cuore. Neri, cosmici e vivacissimi. In lui passa la vita che vorrei, e sfreccia, senza badare alle ore, ai mesi, agli anni. Ha vent’anni, trenta o forse quaranta. In fondo che differenza fa? Io lo amo....

Mostra altro

La crisi

La crisi

Crisi. La prima cosa che mi balza in mente è la canzone dei Bluvertigo (“La crisi, appunto) che ascoltavo a palla a 17 anni. Ve la ricordate? Oggi di anni ne ho 29, e non so perché, ma se mi chiedete come sto, vi rispondo che sto bene. Sarà perché un...

Mostra altro

Quella pazza di Andrée Despierre

Quella pazza di Andrée Despierre

Andrée Despierre, avete mai sentito questo nome? È la protagonista de “ La chambre bleue ” di Georges Simenon, padre letterario di Jules Maigret e formidabile giallista belga del Novecento. La passione amorosa di madame Despierre e di Antoine, coprotagonista...

Mostra altro

Love street

Love street

Quante storie ho inseguito fino ad oggi? Tantissime, e spesso per non badare alla noia di vivere in provincia. I libri, la scrittura e la rete mi hanno permesso di abbattere barriere apparentemente insormontabili, di tessere relazioni, di sviluppare una...

Mostra altro

Tenera è la notte

Tenera è la notte

“Tenera è la notte” è un libro bellissimo e struggente. Un capolavoro della letteratura americana, tradotto magistralmente da Fernanda Pivano e pubblicato per la prima volta in Italia da Giulio Einaudi nel 1949. Mi sembra superfluo raccontarne la trama....

Mostra altro

Secondo me, certe sere, la birra fa male

Secondo me, certe sere, la birra fa male

Immaginare il futuro, uno spazio proprio, è uno degli argomenti più gettonati tra me e i miei amici. "Partiamo? restiamo? si, ma a fare che?" chiedo io che tra la mani ho poco e niente. "Si, si, dobbiamo dare una sferzata e crescere" fa qualcuno. Ce lo...

Mostra altro

1 2 > >>